Arrivo
Partenza

Ristorante "Don Carmelo", a tavola da NOI

Il ristorante "Don Carmelo" nasce dall’amore per la cultura enogastronomica mediterranea e nello stesso tempo aperta a tutte le nuove tendenze nel campo culinario. La cura delle materie prime, la scelta della frutta, di verdure, aromi e spezie sono il frutto di un'attenzione quotidiana prodotta dai nostri contadini nelle nostre tenute. Luogo di scoperta enogastronomica, il ristorante "Don Carmelo" offre la possibilità agli ospiti del villaggio ma anche agli ospiti esterni di conoscere le tradizioni pugliesi attraverso un percorso composto di piatti tipici pugliesi.

Il ristorante è aperto tutti i giorni (tranne periodo invernale), a pranzo (13h00 - 15h30) come a cena (20h00 - 23h30). La prenotazione è racommandata.

  • Brasciole

    INGREDIENTI

    • 500 gr di fettine di cavallo
    • mezzo bicchiere di vino bianco
    • olio extravergine d'oliva
    • prezzemolo
    • 1 costa di sedano
    • 80 gr di pecorino
    • aglio
    • sale
    • pepe in grani
    • salsa di pomodoro
    • cipolla

    PREPARAZIONE

    In ogni fettina di carne mettere il pepe, il sale, il formaggio, prezzemolo, sedano, cipolla e aglio. Chiudere la fettina a formare un involtino e fissarla con uno stuzzicadenti perchè non si apra. Cuocere la carne in olio, vino e salsa di pomodoro. E poi, buon appetito !
    Al Bano

  • Zuppa Fantasia

    INGREDIENTI

    • 8 carote
    • 4 patate
    • 4 porri
    • 8 fogli di coste
    • pecorino o grana grattugiato
    • 1 dado
    • olio extravergine d'oliva
    • sale

    PREPARAZIONE

    In una pentola preparare del brodo con il dado, che servirà per insaporire. In un'altra pentola mettere due litri d'acqua, un cucchiaio di olio, le carore tagliate a piccoli pezzetti e le patate a dadini. Far bollire. Quando le patate cominciano a diventare morbide, aggiungere un mestolo di brodo. Cuocere per una quarantina di minuti. Alla fine aggiustare di sale e spolverare con il formaggio grattuggiato. E poi, buon appetito !
    Al Bano

  • Pizza Raggio di Sole

    INGREDIENTI

    • pasta per pizza
    • salsa di pomodoro
    • mozzarella
    • formaggio grana grattugiato
    • capperi sotto sale
    • filetti di acciuga sott'olio
    • origano
    • olio extravergine di oliva

    PREPARAZIONE

    Prendere della pasta per pizza già pronta. Meglio se avete un amico fornaio che può procurarvela di ottima qualità. Fare delle piccole pizzette e guarnirle con la salsa di pomodoro, la mozzarella, il grana, i capperi e le acciughe disposte a raggiera. Completare con un filo di olio d'oliva e una spruzzata di origano. Infornare a 150° per circa quindici minuti, fino a che la mozzarella non inizia ad "abbronzarsi". E poi, buon appetito !
    Al Bano

  • Salsetta fuochi d'artificio

    INGREDIENTI

    • 4 carote
    • 2 spicchi d'aglio
    • 15 pomodorini
    • 2 cipolle
    • 1 manciata di prezzemolo
    • 1 peperoncino piccante
    • 1 bicchiere di vino bianco
    • 1 cicchiaio di capperi
    • sale
    • 1 bicchiere di olio extravergine d'oliva

    PREPARAZIONE

    Frullare tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo. E la salsa è pronta ! La si può anche cuocere per ottenere un incredibile sugo per la pasta. In questo caso, in un tegame mettere un po' di olio, quattro/cinque foglie di alloro e qualche pomodorino tagliato. Quindi versare la salsetta e cuocere per una decina di minuti. Condire la pasta e spolverare con formaggio grattugiato, meglio se pecorino. La salsetta serve anche nella preparazione di altre ricette, quindi il mio consiglio è di prepararla e di tenerne sempre un po' a disposizione in frigorifero. E poi, buon appetito !
    Al Bano

  • Spiedine e pummitori scattati

    INGREDIENTI

    • pomodori
    • cipolla
    • foglie d'alloro
    • finocchio
    • 1 costa di sedano
    • filetto di manzo
    • olio extravergine d'oliva
    • sale

    PREPARAZIONE

    La ricetta è molto simplice. Si devono preparare degli spiedini infilzando cinque o sei pomodori alternati a una foglia di alloro, un pezzetto di cipolla, un pezzetto di finocchio, di sedano e di filetto. Quando gli spiedini sono pronti, basta metterli sulla griglia e cuocerli alla brace. I pomodorini giallim invernali, sono duri e quando si scaldano sul fuoco scoppiettano. Per questo si chiamano "scattati". Si cospargono con un po' di olio e sale e si mangiano con gusto. E poi, buon appetito !
    Al Bano

  • Dadini di filetto

    INGREDIENTI

    • 1 bel pezzo di filetto di manzo
    • 3 cipolle
    • 2 spicchi d'aglio
    • 1 peperoncino piccante
    • olio extra vergine d'oliva
    • 2 carote
    • 1 bicchiere di vino bianco

    PREPARAZIONE

    Preparare un frullato con le due carote, il vino bianco e il peperoncino. Soffriggere nell'olio l'aglio schiacciato e poi toglierlo. Cuocere per un po' il filetto tagliato a dadini e quindi aggiungere le cipolle e il frullato di carote, lasciando che il tutto si ammorbidisca. E poi, buon appetito !
    Al Bano

  • Tagliatelle e ceci

    INGREDIENTI

    • 500 gramme di tagliatelle
    • 300 gramme di ceci secchi
    • 1 costa di sedano
    • 1 spicchio d'aglio
    • foglie d'alloro
    • 3 pomodorini
    • mezza cipolla
    • 1 carota
    • olio extravergine d'oliva
    • sale
    • pepe

    PREPARAZIONE

    Lasciare per tutta la notte i ceci a mollo in acqua, con l'aggiunta di un pizzico di bicarbonato di sodio e sale. Poi sciacquarli e metterli in una pentola coperti d'acqua con una foglia di alloro. Cuocere per circa un quarto d'ora e quindi aggiungere l'aglio, mezza cipolla, il sedano, la carota e i pomodorini tagliati. Continuare la cottura per altri venti minuti. Nel frattempo, in una padella friggere con olio di oliva metà delle tagliatelle mescolandole spesso. L'altra metà va invece lessata come si fa normalmente con la pasta, in acqua e sale. Quando i ceci sono cotti, unire il tutto: le tagliatelle fritte, quelle lessate, i ceci e condire con un filio di olio d'oliva. Prima di servire, spolvere con il pepe. E poi, buon appetito !
    Al Bano

  • Cozze alla Al Bano

    "L'ENTUSIASMO CHE SUSCITA QUESTA ZUPPA E' SEMPRE INCREDIBILE"

    INGREDIENTI

    • 1 kg di cozze e pulite
    • 1/2 calice di vino bianco
    • 3 spicchi d’aglio
    • 1/2 cipolla
    • 1 bicchiere di olio extravergine d'oliva
    • 1 macinata di prezzemolo
    • 1 peperoncino piccante
    • 1 macinata di parmigiana grattugiato

    PREPARAZIONE

    Pulire le cozze e lavarle bene. Mettere nel frullatore l'olio, l'aglio, la cipolla, il prezzemolo, il basilico e il peperoncino. Frullare il tutto ottenendo una salsina fluida. Trasferirla in una padella abbastanza grande e cuocerla a fuoco medio per circa venti minuti. Aggiungere le cozze e il vino bianco. Continuare la cottura finché le cozze si aprono. Spruzzare di formaggio grattugiato e servire con l’aggiunta, a piacere, di un paio di friselle sminuzzate. E poi, buon appetito !
    Al Bano

  • Orecchiette con le cime di rapa

    "AMO I SAPORI SEMPLICI: QUELLI DELLA MIA INFANZIA E DELLA MIA TERRA"

    INGREDIENTI

    • 500 gramme di orecchiette (meglio se fatte in casa)
    • 1 kg di cima di rapa
    • 2 alici
    • 1 spicchio d’aglio
    • 1 peperoncino piccante
    • olio extravergine d’oliva
    • sale

    PREPARAZIONE

    Uno dei piatti pugliesi più conosciuti al mondo. La sua preparazione varia da provincia a provincia. Qui da noi, si fanno cosi. Lessare le cima di rapa in acqua bollente e sale. Non bisogna cuocerle troppo, però tirare fuori dall’acqua circa a metà cottura e metterle da parte. Nella pentola con l’acqua della bollitura, cuocere la pasta. In un tegame, aggiungere all’olio l’aglio schiacciato (che va tolto quando diventa biondo), alici e peperoncino. Poi unire le rape, in modo che finiscano la cottura, e le orecchiette scolate. Mescolare il tutto e servire. E poi, buon appetito !
    Al Bano

  • Pure di fave di nonna Jolanda

    "ERA ARTE ALLO STATO PURO"

    INGREDIENTI

    • 500 gramme di fave già pulite
    • 1 carota
    • 1 cipolla
    • 1 costa di sedano
    • 1 spicchio d’aglio
    • olio estravergine d’oliva
    • sale

    PREPARAZIONE

    Le fave vanno messe a bagno la sera prima. Il mattino dopo devono essere sciacquate. Poi bollite con la cipolla, il sedano, l’aglio e la carota. Quando sono cotte e tenere, vanno disfatte nel passatutto con aggiunta di olio e sale. E poi, buon appetito !
    Al Bano

A Tavola da noi approfondisci

A Tavola da noi

“MANGIARE E' COME ASCOLTARE UNA BELLA CANZONE... CUCINARE E' COME FARE MUSICA”  La qualità e la genuinità delle materie prime…

La Cucina del Sole approfondisci

La Cucina del Sole

"HO CAPITO CHE LA CUCINA E' DAVVERO CULTURA..." "Ho imparato a cucinare da mia madre Jolanda. È stato guardandola, seguendo…

Offerte

25 Novembre 2018 - Menù a tema "Sagra del Carciofo"

DOMENICA 25 NOVEMBRE 2018 PRESSO IL RISTORANTE “DON CARMELO” SAGRA DEL CARCIOFO BENVENUTO Flute di Spumante "Felicità" *** ANTIPASTI Duetto…

approfondisci

18 Novembre 2018 - Menù a tema "Zucca in Festa"

DOMENICA 18 NOVEMBRE 2018 PRESSO IL RISTORANTE “DON CARMELO” ZUCCA IN FESTA BENVENUTO Flute di Spumante "Felicità" *** ANTIPASTI Fagottino…

approfondisci

Iscriviti alla Newsletter

Tenute Al Bano

Contrada Bosco
72020 Cellino San Marco
(Brindisi - Italia)

HOTEL / MASSERIA DIDATTICA
+39 0831 619211
+39 0831 619276
casacarrisi@albanocarrisi.com